H O M E P A G E

Escape !

Il giro del Mondo in 85 Paesi: dal sogno all'arte di viaggiare

di Mauro Martino

Questo non è un libro di viaggi, ma per i viaggi. Non pretende di insegnare a viaggiare, ma vorrebbe ispirare a viaggiare. Un po’ autobiografico, un po’ didattico, racconta l’esperienza dell’autore, un viaggiatore incallito che, staccando quando può tra i mille impegni della vita di oggi, ha visitato più di 85 Paesi e non è ancora stanco. Attraverso esempi di situazioni realmente vissute, il libro è una panoramica sul mondo dei viaggi e su come approfittare, senza spendere una fortuna, delle nuove opportunità che si affacciano sul web, trasformando anche la preparazione in un piacere. Spaziando dalle agenzie online all’organizzazione di tour di grande fascino ed escursioni avventurose, l’autore offre una serie innumerevole di consigli utilissimi, non solo per il viaggiatore alle prime armi ma anche per quello che credeva di saperne abbastanza. Un vero manuale per il viaggiatore indipendente. Per la conoscenza e l’emozione che riesce a dare, il viaggio merita un posto privilegiato fra le esigenze della vita: non importa il luogo da visitare, l’importante è partire.

"......In libreria esistono libri di viaggi di tutti i tipi e per tutti i gusti. Molti sono guide turistiche che descrivono i Paesi attraverso mappe e liste di posti da vedere, alberghi, ristoranti. Altri sono invece dei reportage, animati dalla prospettiva di descrivere i luoghi con un dettaglio maggiore alla cultura e ai modi di vivere. Altri ancora sono pieni di fotografie che aggiungono una dimensione visiva all’illustrazione dei luoghi del viaggio.
Al giorno d’oggi sono anche disponibili strumenti innovativi come YouTube con cui è possibile introdurre un ulteriore carattere multimediale alla ricerca dell’informazione da parte del viaggiatore interessato. Tempo fa mi chiedevo se per andare da Natal a Pipa (nordest del Brasile) fosse più interessante impiegare una mezza giornata per seguire un percorso panoramico via spiaggia in dune buggy o un’ora e mezza con un taxi per la strada normale, e dedicare il tempo (e il denaro) risparmiato ad altre attività. Ho visionato quindi su YouTube un paio di video sul percorso con le buggies in spiaggia che mi hanno convinto che valesse la pena di scegliere questo mezzo, e così poi ho fatto.
Questo libro non ha lo scopo di descrivere viaggi o Paesi né tantomeno di insegnare a viaggiare, ma un’intenzione, quella di ispirare a viaggiare. Di stimolare cioè l’aspirazione di viaggiare, che probabilmente già alberga in molti di noi, incoraggiando attraverso gli esempi a mettere il tutto in pratica all'occasione da viaggiatore indipendente. E se siamo già viaggiatori “da catalogo di agenzia” di stimolare a viaggiare in modo più autonomo, se non altro più informato e consapevole, ricavando di più e meglio dal nostro tempo. Nel titolo ho parlato dell’arte del viaggio, arte proprio nel senso letterale, nel senso del controllo.
Vorrei quindi spronare a essere più artisti nel vivere il viaggio, a costruire un’esperienza ritagliata sulle nostre specifiche esigenze, descrivendo dalla prospettiva del comune viaggiatore il sistema viaggio e come migliorare il nostro approccio con esso, illustrando in pratica come fare. Sappiamo che il viaggio è un momento importante, non solo perché soddisfiamo bisogni emozionali, ma perché impieghiamo il nostro denaro, mettiamo in gioco la nostra sicurezza e soprattutto consumiamo il nostro tempo, la risorsa più preziosa. È fondamentale quindi agire professionalmente, con consapevolezza, e non confondere la sorpresa con l’improvvisazione.
Oggi la tecnologia e la globalizzazione dei servizi ci mettono a disposizione strumenti impensabili fino a pochi anni fa, e un numero di opportunità crescenti. Nonostante la crisi economica a livello mondiale che ci percuote da qualche anno, paradossalmente oggi non è mai stato così facile viaggiare, e così facile beneficiare di servizi di qualità senza spendere una fortuna. Bisogna solo essere preparati ai nuovi strumenti e comprendere i vantaggi di viaggiare in modo più indipendente......"

Mauro Martino

TORNA A "LIBRI ONLINE"


V i a g g i | K u r d i s t a n | F o t o I t a l i a | P r o v e r b i | R a c c o n t i
C i n e m a & v i a g g i | L i n k s | F i d e n z a & S a l s o | P o e s i e v i a g g i a n t i
B a n c o n o t e | M u r a l e s & G r a f f i t i | L i b r i O n l i n e | P r e s e n t a z i o n e
H O M E P A G E

English HomePage

scrivi


Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
1998 - 2017 Marco Cavallini


ultimo aggiornamento 27/12/2016