H O M E P A G E

Riga  -  Vilnius

Seconda volta in Lettonia  con volo Airbaltic da Milano (32,60 Lat) , ad aspettarmi John , il proprietario dell’appartamento che avevo affittato , ubicato poco fuori del centro storico (Vecriga) ha  un grande salone con cucina ,  due camere da letto  e  tutti i confort  , telefono , computer , dvd e frigorifero con il necessario per la colazione .

Conoscendo già la città mi è più facile muovermi e rivedo con piacere i posti che conoscevo  , i grandi parchi del centro , i centri commerciali della stazione e il grande mercato vestiario e alimentare  , le bancarelle di ambra  , la volta scorsa non avevo avuto tempo per visitare i musei così sapevo come trascorrere il tempo :

La CASA DELLE TESTE NERE  (0,80 Lat) , del 1334 e ricostruita più volte dopo i bombardamenti  , si possono visitare alcune stanze al piano terra e nei sotterranei  , è anche sede dell’ufficio turistico .

Il MUSEO DELL’OCCUPAZIONE DELLA LETTONIA  (offerta libera) , documenti immagini e oggetti della storia dei 51 anni di occupazione e le condizioni di vita inumane subite .

Il WAR MUSEUM  (gratis) storia e collezioni di armi  delle guerre della Lettonia  .

MENTZENDORFF'S HOUSE (2 Lat ) casa del 17° secolo , si possono vedere interni e oggetti di quel periodo .

 

1   2

 

Come altra città da visitare scelgo CESIS a 90 km da Riga , si può arrivare in bus dalla stazione Autoosta , il biglietto (1,80 Lat) si può fare a bordo o alla biglietteria , in quest’ultimo caso viene assegnato un numero e il conducente chiamerà in ordine per salire , sempre che capiate i numeri in Lettone…. o contate le volte che chiama…

Il centro storico è molto piccolo , c’è un grande parco e un castello che purtroppo era chiuso per restauri . Passeggio un ora per le poche vie centrali e nel pomeriggio ritorno indietro .

A Riga per mangiare sono ottimi i DOUBLE COFFEE  , ce ne sono diversi in città , sono bar aperti 24 ore che offrono anche una buona scelta di piatti pronti .

Dopo cinque giorni si cambia regione , destinazione VILNIUS in LITUANIA , avevo fatto online il biglietto del bus della  ECOLINES (14,25 Euro) , partenza sempre dalla Autoosta , prima di salire viene fatto una specie di check in  , a bordo il posto era stato assegnato e l’hostess esegue un altro controllo dei documenti , sono  disponibili cibi e bevande e ci sono due conducenti .

Il viaggio dura 4 ore ma non è pesante , arriviamo a metà pomeriggio a Vilnius alla stazione dei bus/treni , piove… e pioverà nei prossimi giorni… mi incammino all’appuntamento con l’agenzia STASYS  che mi aveva riservato un appartamento in Pilies 23 , veramente io ne avevo prenotato un altro ma il giorno prima con un sms mi avvisava del cambiamento , comunque a mio favore perché mi hanno dato un alloggio di costo maggiore in pieno centro .

Scendo a cambiare qualche Euro in Litas nella banca di fronte , il cambio è quasi uguale in tutti gli sportelli , non vale la pena cercare , sotto casa ho il mercatino giornaliero di souvenir e oggetti tradizionali e anche l’ottimo Double Coffee …

3  4

 

Pilies è la via centrale dell’old town , inizia dalla piazza Dodzioji e termina davanti alla CATTEDRALE ,  con le sue traverse e vicoli e la zona più bella da vedere , diverse strade sono ancora fatte con pietre di fiume , ci sono ben 22 chiese in città , ho scelto di vedere le più caratteristiche : THE CATHEDRAL con la  BELL TOWER , ST. ANNES CHURCH , ST. CASIMIR  CHURCH AND THE JESUIT MONASTERY , ST. THERESA’S  CHURCH , THE ORTHODOX CHURCH , ST. PETER AND PAUL’S CHURCH .

Salendo su una collina si arriva al CASTLE MUSEUM  e dalla torre Gediminas’ Tower (4 Litas) si ammira un bel panorama . Sempre ai piedi della collina il NATIONAL MUSEUM  (4 Litas) una spettacolare collezione di oggetti , documenti , archeologia e cultura Lituana .

Prossima tappa al MUSEUM OF GENOCIDE VICTIMS (KGB) ( gratis ) , è ambientato nello stesso palazzo della sede del Kgb  nel 1940 , due piani illustrano documenti , fotografie , mappe e oggetti , mentre nel piani interrato le prigioni dei detenuti politici e di spionaggio , fa un certo effetto entrare in quelle celle…

 

5 6

 

Le strade di shopping , oltre al mercato coperto , sono Gedimino , Ausros Vartu e il centro commerciale Europa in Konstitucijos Ave . Una zona caratteristica da vedere è anche il distretto UZUPIS .

I numerosi locali per pranzare sono dislocati soprattutto nel centro storico , alcuni sono molto caratteristici con ambientazioni uniche  , quello che preferivo era il FORTO DVARAS in  Pilies 16, 

ambientato come una vecchia cascina divisa in tante stanzette con finestre , oggetti antichi , tavoli tutti diversi , ognuno era un piccolo ambiente indipendente , le cameriere con vestiti a quadretti bianchi e rossi completavano la scena , menù tradizionale o Lituano , molto buoni gli Zeppelin un loro piatto tipico , difficilmente spendevo più di 5 euro .

 

 

 

 

7

 

8  9

 

Per arrivare all’aeroporto si può utilizzare il bus n° 1 (1,40 Litas) che ferma  vicino alla stazione dei bus (davanti alla grande insegna IKI) oppure sempre alla stessa fermata c’è il minibus n° 18 (2 Litas) l’aeroporto è chiamato ORO UOSTO , non ci sono indicazioni in inglese .

Il volo Airbaltic (34.20 Lat) con arrivo a Milano .

Così ho completato le tre repubbliche Baltiche , terre interessanti da scoprire , silenziose ma attive e al passo con i tempi .

 

Paolo dunebuggy@inwind.it


V i a g g i | K u r d i s t a n | F o t o I t a l i a | P r o v e r b i | R a c c o n t i
C i n e m a & v i a g g i | L i n k s | F i d e n z a & S a l s o | P o e s i e v i a g g i a n t i
B a n c o n o t e | M u r a l e s & G r a f f i t i | L i b r i O n l i n e | P r e s e n t a z i o n e
H O M E P A G E

scrivi


Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
1998 - 2017 Marco Cavallini


last updated 26/12/2016