H O M E P A G E

Il vento del Turkana

Non ci sono
campi di grano
da coricare
solo polvere
da sollevare.
Cala dall’Omo
un vento caldo
che illumina
il tramonto
colorando d’ocra
capanne e orizzonti.
Fischia
tra le nostre tende
mentre stupendo
il villaggio
sta danzando
sotto l’ombrello
della grande acacia.

Spettina piacevole
i capelli,
leggero tocca
le nostre fronti.
innamorata
carezza
d’Africa.

Loyangalani Kenia, Agosto 1997
Agostino Falconetti

INDIETRO !    Le Poesie di Agostino    AVANTI !


V i a g g i | K u r d i s t a n | F o t o I t a l i a | P r o v e r b i | R a c c o n t i
C i n e m a & v i a g g i | L i n k s | F i d e n z a & S a l s o | P o e s i e v i a g g i a n t i
B a n c o n o t e | M u r a l e s & G r a f f i t i | L i b r i O n l i n e | P r e s e n t a z i o n e
H O M E P A G E

scrivi


Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
1998 - 2017 Marco Cavallini


ultimo aggiornamento 26/12/2016