H O M E P A G E

L'angolo dell'umorismo

In questa sezione saranno pubblicate alcune delle lettere umoristiche più famose che girano per internet :

Prima Pagina

  1. Parole crociate
  2. Segnali che ne avete avuto abbastanza degli anni 90.
  3. Sondaggio: in quale categoria di sciatori vi identificate?
  4. La doccia ... l'arte di vivere
  5. Che sesso hanno i computer?
  6. installazione di nuovi Bancomat cosiddetti 'Drive-thru' (non consigliato alle donne permalose!)
  7. 90 motivi per essere uomo (... idem come sopra!)
  8. Alcune domande sugli uomini ... inviatemi da una navigatrice (che sia permalosa?!?)
  9. Catena di Sant'Antonio (in veneto!)

Seconda Pagina

  1. Test: che tipo di donna informatica sei?
  2. Perchè?
  3. Dubbi esistenziali
  4. La leprotta
  5. La vecchiaia
  6. Babbo Natale
  7. Come dicono di "no" le donne e ....
  8. Master per uomini
  9. Diario


Parole crociate
  1. "Si schiaccia in poltrona...". "Chihuahua".
  2. "Il senso sviluppato nei polpastrelli". "Lu...dito".
  3. "Le montano i campeggiatori". "Tedesche".
  4. "Si spedisce per ricordo". "Orecchio".
  5. "Il nome della figlia di Bush". "Buscetta".
  6. "Vicino a Cuba". "Libre".
  7. "La ripete il bocciato". "Bestemmia".
  8. "L'indimenticabile Totò". "Riina".
  9. "Proviene da una buona famiglia". "Ostaggio".
  10. "Fa coppia con Romeo". "Alfa".
  11. "Fa coppia con Rick". "Kione".
  12. "Fra due si sceglie il minore". "Preventivo".
  13. "E' obbligatorio sulla moto". "Impennare".
  14. "Pagamento regolare". "Pizzo".
  15. "Complesso di inferiorita'". "I Pooh".
  16. "Il nome greco di Mercurio". "Cromo".
  17. "Sport che si pratica allungando le braccia". "Scippo".
  18. "Si urla al torero". "Occhio!".
  19. "Puo' causare esaurimento nervoso". "Inter".
  20. "Schiarisce col tempo". "Michael Jackson".
  21. "Si apre in banca". "Fuoco".
  22. "Anima le feste". "Rissa".
  23. "Stende il bucato". "Overdose".
  24. "Finisce quando muori". "Mutuo".
  25. "È famoso quello di troia". "Figlio".
  26. "Simile a una monovolume". "Platinette".
  27. "L'accompagna il dolce". "Gabbana".
  28. "Una gita divertente". "Puttan-Tour".
  29. "Si fa dopo un litigio". "Autopsia".
  30. "Si mette durante il sorpasso". "Dito medio".
  31. "Si dice entrando". "Mani in alto".
  32. "Si alza durante le discussioni". "Cric".
  33. "Battono con il freddo". "Trans Siberiani".
  34. "Si indossa nelle grandi occasioni". "Passamontagna".
  35. "Un fatto straordinario". "Bob Marley".
  36. "La si tenta con la respirazione bocca a bocca". "Slinguata".
  37. "Si fa al mercato". "Portafoglio".
  38. "Un gioco da ragazzi". "Fiat Uno".
  39. "Uguale alla colla". "Suocera".
  40. "Ha uno spiccato senso degli affari". "Ricattatore".
  41. "Manifestarsi con chiarezza". "Sparare".
  42. "Piccolo strumento a fiato". "Cylum".
  43. "Picchiato di santa ragione". "Avvisato".
  44. "Costano ma confortano". "Puttane".
  45. "Dare e avere". "Spacciare".
  46. "Nel parco e nei giardini". "Drogati".
  47. "Fine del pasto". "Rutto".
  48. "Balla coi lupi". "Miope".
  49. "E' stata disegnata da Pininfarina". "Moira Orfei".

TORNA SU


Segnali che ne avete avuto abbastanza degli anni 90.

  1. Cerchi di inserire la password per far funzionare il microonde.
  2. Non fai un solitario con carte vere da anni.
  3. Chiedi via email ai tuoi colleghi nel tavolo di fianco se vogliono andare al bar, e loro rispondono via email "ok, dammi cinque minuti".
  4. Hai una lista di 15 numeri diversi per chiamare la tua famiglia composta di 3 persone.
  5. Chatti varie volte al giorno con uno che vive in Sud America, ma quest'anno non hai mai parlato col tuo vicino di casa.
  6. Compri un mega-computer e la settimana dopo è obsoleto.
  7. Il motivo per cui perdi di vista gli amici e' che non hanno un indirizzo email.
  8. Chiami le Poste Italiane "snail mail".
  9. Per te essere organizzato significa avere post-it colorati.
  10. La maggior parte delle barzellette che conosci le hai lette via email.
  11. Quando vai a casa dopo una lunga giornata di lavoro rispondi al telefono dicendo il nome della ditta.
  12. Quando fai telefonate da casa, per sbaglio premi 0 per prendere la linea.
  13. Sei seduto alla stessa scrivania da 4 anni, e hai lavorato per tre ditte diverse.
  14. La targa della ditta e' attaccata col velcro.
  15. La peggiore cosa di un crash del computer e' la perdita delle tue barzellette migliori.
  16. E' buio quando vai al lavoro e quando vai a casa, anche in estate.
  17. Sai esattamente il numero di giorni che mancano alla pensione, fino al prossimo cambio di legislazione.
  18. Vedi una persona ben vestita e distinta, e capisci che e' un visitatore.
  19. Il buffet dei meeting e' la tua dieta abituale.
  20. Essere ammalati significa non poter camminare o essere all'ospedale.
  21. "Ferie" è qualcosa che rimandi all'anno prossimo, o un assegno che prendi in gennaio.
  22. I tuoi genitori ti descrivono come "uno che lavora coi computer".
  23. Il motivo per cui riconosci i tuoi figli e' che hai la loro foto sul tavolo.
  24. Hai letto questo elenco continuando ad annuire.
  25. Stai pensando di "forwardare" ad altri questo elenco.

TORNA SU


Sondaggio: in quale categoria di sciatori vi identificate?

Homo Optimus

  1. Prende il gancio dello ski-lift con una mano sola.
  2. In seggiovia fuma annoiato, non prende il sole, tiene gli sci penzoloni, scende dal seggiolino all'ultimo momento.
  3. Mangia un panino con lo speck, beve una coca-cola poi dice: "Vado perché é l'ora migliore e non c'é nessuno". E va a farsi una discesa.
  4. Curva perfettamente da tutte e due le parti.
  5. Se cade da la colpa agli scarponi che non hanno retto la velocità.
  6. Scarponi: li infila con facilità, li toglie con leggerezza.
  7. Ha l'attrezzatura da un milione: maggior spesa gli occhiali.
  8. Quando alla TV vede cadere Tomba dice che é perché é male allenato.
  9. Se esce di pista é per farsi un canalone in neve fresca.

Homo Medius

  1. Prende il gancio dello ski-lift con due mani, a volte lo strangola.
  2. In seggiovia non fuma ma prende il sole, che é sempre alle sua spalle, a rischio di violenti torcicollo. Tiene gli sci sull'appoggio e per scendere si prepara tre piloni prima.
  3. Mangia zuppa di verdura, beve un quarto di vino e poi dice: "Vado perché é l'ora migliore e non c'e nessuno". E va a dormire su una sdraio.
  4. Curva peggio da una parte, quasi sempre la sinistra.
  5. Se cade dà la colpa alle lamine, ma non sa cosa siano.
  6. Scarponi: li infila con ferocia, li toglie con odio.
  7. Ha l'attrezzatura da un milione: maggior spesa la giacca a vento.
  8. Quando alla TV vede cadere Tomba dice che e perché ha sbagliato il peso sullo sci interno.
  9. Se esce di pista é per farsi una pisciata.

Homo Caprinus

  1. Prende il gancio dello ski-lift nei coglioni.
  2. In seggiovia se fuma fa cadere un guanto, se prende il sole fa cadere gli occhiali. Per scendere dal seggiolino si prepara dieci secondi dopo la partenza e viene preso dal panico sei piloni prima dell'arrivo, momento in cui perde un bastoncino e con l'altro tenta di accecare l'inserviente.
  3. Mangia polenta e salsiccia, beve quattro grappini e poi dice: "Vado perchè é l'ora migliore e non c'e nessuno". E va al cesso.
  4. Curva peggio da una parte, quella dove ci sono gli ostacoli.
  5. Se cade dà la colpa ad un lastrone di ghiaccio, anche con due metri di neve fresca.
  6. Scarponi: glieli infilano gli amici, glieli tolgono gli infermieri.
  7. Ha l'attrezzatura da un milione: maggior spesa gli sci da gara.
  8. Quando alla TV vede cadere Tomba gode.
  9. Se esce di pista é per schiantarsi contro un albero.

Homo Snowboarder

  1. Ski-lift: che palle!
  2. In seggiovia fa in modo di salire sempre da solo, si rolla una canna e si sdraia a prendere il sole fino al punto dove la seggiola passa sopra un panettone di neve fresca, dove si lancia nel vuoto ululando.
  3. Non mangia e non beve perche non ha tempo per queste cazzate.
  4. Non curva, carva!!!
  5. Se cade è per far vedere all'amico principiante che tutto sommato fa parte del gioco.
  6. Scarponi: li infila al mattino li toglie la sera.
  7. Ha l'attrezzatura da un milione: maggior spesa la bandana.
  8. Quando alla TV vede cadere Tomba dice che é perché usa l'attrezzo sbagliato: gli sci.
  9. Se entra in pista é per andare al bar a farsi un bombardino.

TORNA INDIETRO


La doccia ... l'arte di vivere

La doccia di una donna

  1. Si toglie i vestiti e li mette nella cesta della roba sporca secondo un rigoroso ordine cromatico.
  2. Cammina verso il bagno con il suo accappatoio. Appena vede il marito/fidanzato, si copre bene e si chiude rapidamente in bagno.
  3. Si ferma di fronte allo specchio e analizza il suo fisico. Ingrossa la pancia per poter rompere un po' più i coglioni al marito/fidanzato su quanto è grassa.
  4. Cerca un asciugamano per il viso, uno per le braccia, uno per le gambe, uno per la schiena e una spugna.
  5. Entra nella doccia e apre l'acqua.
  6. Si lava i capelli con uno shampoo a base di avocado e miele con 83 vitamine.
  7. Si lava di nuovo i capelli con uno shampoo a base di avocado e miele con 83 vitamine.
  8. Si passa un balsamo alle erbe tropicali e si massaggia per 10 minuti.
  9. Si lava il viso con un sapone alla pesca con frutti di bosco fino a quando le guance non raggiungono un colore rosso fuoco.
  10. Si lava il resto del corpo con un sapone alle noci e fragole.
  11. Si incazza come una bestia quando il marito/fidanzato tira l'acqua del cesso perché il getto della doccia perde pressione.
  12. Chiude l'acqua ed esce dalla doccia.
  13. Si asciuga con un asciugamano dalle dimensioni dell'Africa.
  14. Si passa una crema rivitalizzante, rinforzante, rassodante e idratante per 15 minuti.
  15. Si toglie i peli dalle ascelle e dalle gambe. Pensa a lungo sull'opportunità di radersi le parti intime, poi decide che è meglio andare dall'estetista.
  16. Si scruta con feroce attenzione tutto il corpo cercando brufoli e punti neri, dopodiché li distrugge con le unghie o pinzette.
  17. Esce dal bagno.
  18. Appena vede il marito /fidanzato, si copre bene e si getta in camera e passa un'ora e mezza vestendosi.

La doccia di un uomo

  1. Si toglie i vestiti mentre è ancora a letto e li getta per terra.
  2. Va nudo verso il bagno. se vede sua moglie/fidanzata le mostra orgoglioso la proboscide facendo un rumoroso barrito.
  3. Si ferma di fronte allo specchio per analizzare il fisico. Ingrossa la pancia. Guarda fiero le misure del suo uccello, si gratta le palle e si annusa le mani per l'ultima volte prima di lavarsi.
  4. Entra nella doccia.
  5. Si lava la faccia con il primo sapone che vede.
  6. Ride come un cretino per come rimbomba la scoreggia che ha appena tirato.
  7. Si lava i coglioni e il culo, curandosi di lasciare qualche pelo sul sapone.
  8. Si lava i capelli con qualsiasi shampoo (spesso si confonde e usa il detergente intimo della moglie/fidanzata).
  9. Piscia nella doccia facendo finta di essere Grisou alle prese con un enorme incendio.
  10. Esce dalla doccia. Non si rende conto che ha bagnato ovunque perché ha lasciato la tendina fuori dalla doccia.
  11. Non si pettina.
  12. Si asciuga un po'.
  13. Si guarda di nuovo allo specchio facendo l'elicottero con il pistolino.
  14. Esce lasciando il bagno tutto bagnato.
  15. Torna il camera con un asciugamano alla vita. Se vede sua moglie/fidanzata si toglie l'asciugamano e le mostra orgoglioso la proboscide facendo un rumoroso barrito.
  16. Getta l'asciugamano bagnato sul letto e si veste in due minuti.

TORNA SU


Che sesso hanno i computers?

Sono una Lei o un Lui? La domanda è stata posta da una non precisata nota società di ricerca ad un gruppo di esperti italiani di computers di ambo i sessi; il primo gruppo era composto da donne ed il secondo da uomini.Ad ogni gruppo è stato chiesto di fornire almeno quattro ragioni per le loro affermazioni, con il seguente risultato:

Il gruppo di donne ha risposto che i computers sono di sesso maschile per i seguenti motivi:

  1. Per avere le loro attenzioni li devi accendere.
  2. Posseggono un sacco di dati ma sono scollegati tra loro.
  3. Sono ritenuti in grado di aiutarti a risolvere i problemi, ma la metà delle volte sono loro il problema.
  4. Appena ne possiedi uno ti rendi conto che se solo avessi aspettato un poco avresti ottenuto un modello migliore.

Gli uomini d'altro canto hanno concluso che i computers sono di sesso femminile per le seguenti ragioni:

  1. Nessun altro, eccetto il Creatore, capisce la loro logica interna.
  2. Il linguaggio macchina che utilizzano per comunicare con gli altri computers è incomprensibile a chiunque altro.
  3. Ogni tuo piccolo errore viene immagazzinato nella memoria di massa, al fine di poter essere richiamato quando meno te lo aspetti.
  4. Appena ne riesci a possedere uno, ti trovi a spendere una fortuna in accessori, per farlo funzionare a dovere.

Che dire? Nessuno dei due gruppi ha tutti i torti!

TORNA SU


installazione di nuovi Bancomat cosiddetti 'Drive-thru'

Vi segnaliamo l'installazione di nuovi Bancomat cosiddetti 'Drive-thru', che permetteranno al cliente di prelevare contanti senza scendere dall'automobile. Al fine di facilitarne l'utilizzo, sono state sviluppate le seguenti procedure che vi invitiamo a leggere attentamente, facendo riferimento a quella che più si adatta al vostro caso.

Procedura maschile

  1. Avvicinarsi con l'autovettura al bancomat.
  2. Abbassare il finestrino.
  3. Inserire la carta nel bancomat e digitare il PIN.
  4. Digitare l'importo desiderato.
  5. Ritirare la carta, il contante e la ricevuta.
  6. Richiudere il finestrino.
  7. Ripartire.

Procedura femminile

  1. Avvicinarsi con l'autovettura al bancomat.
  2. Fare retromarcia fino ad allineare il finestrino al bancomat.
  3. Riavviare il motore che nel frattempo si è spento.
  4. Abbassare il finestrino.
  5. Trovare la borsetta e svuotare tutto il contenuto sul sedile passeggeri per trovare la carta.
  6. Localizzare la trousse e controllare il trucco sullo specchietto retrovisore.
  7. Provare ad inserire la carta nel bancomat.
  8. Aprire lo sportello per facilitare l'accesso al bancomat a causa dell'eccessiva distanza dell'automobile.
  9. Inserire la carta.
  10. Reinserire la carta nel verso giusto.
  11. Risvuotare la borsetta per cercare l'agenda con il PIN scritto sul retro della pagina di copertina.
  12. Digitare il PIN.
  13. Premere Cancel e digitare il PIN corretto.
  14. Digitare l'importo desiderato.
  15. Ricontrollare il trucco nello specchietto retrovisore.
  16. Ritirare il contante e la ricevuta.
  17. Svuotare ancora la borsetta per trovare il portafogli e riporci il contante.
  18. Riporre la ricevuta insieme al blocchetto degli assegni.
  19. Ricontrollare il trucco ancora una volta.
  20. Ripartire e percorrere 2 metri.
  21. Fare retromarcia fino al bancomat.
  22. Ritirare la carta.
  23. Risvuotare la borsetta, trovare il portafogli e collocare la carta nell'apposito comparto.
  24. Ricontrollare il trucco.
  25. Riavviare il motore che nel frattempo si è spento.
  26. Guidare per 5 o 6 chilometri.
  27. Togliere il freno a mano.

TORNA INDIETRO

90 motivi per essere uomo

  1. Le conversazioni telefoniche durano in media 30 secondi
  2. Le scene di nudo nei film sono praticamente sempre femminili
  3. Sai come funziona un'autovettura
  4. Una vacanza di 5 giorni necessita una valigia sola
  5. Il calcio la domenica
  6. Non devi eseguire dei monitoraggi sulla vita sessuale dei tuoi amici
  7. Le file per andare in bagno sono 80% più corte
  8. Riesci ad aprire i vasetti da solo
  9. Vecchi amici non ti rompono le palle se aumenti o diminuisci di peso
  10. Lavanderie e parrucchieri non ti spelano vivo
  11. Quando cambi canali, non devi fermarti ad ogni scena di qualcuno che piange
  12. Il tuo culo non e' mai un fattore chiave in un intervista
  13. Tutti i tuoi orgasmi sono veri
  14. La pancia gonfia dovuta al bere non ti rende invisibile al sesso opposto
  15. Non hai problemi se il W.C. pubblico e' senza la tavoletta per sedersi
  16. Non devi trascinarti in giro una borsa piena di roba inutile
  17. Puoi andare in bagno senza un gruppo di sostegno
  18. Il tuo cognome resta uguale
  19. Puoi lasciare un letto d'albergo disfatto
  20. Quando viene criticato il tuo lavoro non pensi che i tuoi colleghi ti odiano
  21. Puoi finire tutto il tuo cibo
  22. Il box auto e' tutto tuo
  23. Non ti becchi delle lodi extra per ogni piu' piccolo atto di intelligenza
  24. Nessuno si domanda se "ingoi"
  25. Puoi farti la doccia ed essere pronto in 10 minuti
  26. Il sesso significa non preoccuparsi mai della propria reputazione
  27. I piani del matrimonio si curano da soli
  28. Se qualcuno si dimentica di invitarti, lui o lei puo' ancora esserti amico
  29. Le tue mutande possono costare 10.000 lire per una confezione da tre
  30. Nessuno dei tuoi colleghi ha il potere di farti piangere
  31. Non devi raderti piu' in giu' del collo
  32. Non devi sdraiarti vicino ad un culo peloso ogni notte
  33. Se hai 34 anni e sei "single" nessuno ci fa caso
  34. Puoi scrivere il tuo nome nella neve
  35. Tutto sul tuo viso resta del suo colore originale
  36. Il cioccolato e' solo un altro spuntino
  37. Puoi diventare presidente della repubblica
  38. Puoi goderti un viaggio in macchina in silenzio sul sedile del passeggero
  39. I fiori rimediano tutto
  40. Non devi mai preoccuparti dei sentimenti degli altri
  41. Pensi al sesso 90% delle tue ore trascorse sveglio
  42. Puoi indossare una maglietta bianca in un parco acquatico
  43. 3 paia di scarpe sono piu' che sufficienti
  44. Puoi mangiarti una banana in un negozio di ferramenta
  45. Puoi dire qualsiasi cosa e non preoccuparti di cosa pensano le persone
  46. I preliminari sono optional
  47. Micheal Bolton non vive nel tuo universo
  48. Nessuno smette di raccontare una bella barzelletta sporca quando entri nella stanza
  49. Puoi strapparti la maglietta in una giornata afosa
  50. Non devi rimettere in ordine l'appartamento se arriva un tecnico per leggere i contatori
  51. Non ti senti mai obbligato a fermare un amico dal farsi una sana scopata
  52. I meccanici d'auto ti dicono la verita'
  53. Non te ne frega un cappero se nessuno se ne accorge del tuo nuovo taglio di capelli
  54. Puoi guardare un programma televisivo con un amico in perfetto silenzio senza pensare "E' incazzato con me"
  55. Non interpreti mai male le frasi innocenti che velano il fatto che il tuo amante sta per mollarti
  56. Non ti alzi mai di scatto per prendere a sberle le cose
  57. La cera calda non arriva mai vicino alla tua zona pubica
  58. Hai uno stesso stato d'animo, sempre
  59. Puoi ammirare Clint Eastwood senza morire di fame per avere qualche somiglianza
  60. Non devi mai tirare dritto davanti ad una stazione di servizio perche' "fa schifo"
  61. Conosci almeno venti modi per aprire una bottiglia di birra
  62. Puoi sederti con le gambe divaricate non fa niente cosa indossi
  63. Stesso lavoro....piu' soldi
  64. Capelli bianchi e rughe rendono interessanti
  65. Non devi lasciare la stanza per fare degli interventi d'urgenza al cavallo
  66. Vestito nuziale Lire 10.000.000; abito da sposo 1.000.000
  67. Non te ne frega niente se ti parlano alle spalle
  68. Con 400 milioni di spermatozoi per colpo, potresti raddoppiare la popolazione terrestre in 15 volte, almeno in teoria
  69. Non devi guardare voglioso il dessert degli altri
  70. La gente non sbircia il tuo torace mentre ti parla
  71. Puoi andare da un amico senza portare un piccolo dono
  72. Feste d'addio al celibato sotterrano quelle della futura sposa
  73. Hai una relazione normale e sana con tua madre
  74. Puoi comperare preservativi senza che il negoziante ti immagini nudo
  75. Non devi fare finta di avere bisogno di darti una "rinfrescata" per andare in bagno
  76. Se ti dimentichi di telefonare a un amico, quello non andra' in giro a dire che sei cambiato, che sei diverso
  77. Un giorno sarai un vecchio porco
  78. Puoi rendere razionale qualsiasi comportamento con un utilissimo "vaffanculo"
  79. Se un altro ragazzo arriva ad una festa vestito come te, potresti diventare il suo miglior amico
  80. Un bel rutto. E' quasi atteso di tanto in tanto
  81. Non devi mai perdere una opportunita' sessuale perche' "non te la senti"
  82. Pensi che l'idea di calciare un cagnetto rompiballe sia divertente
  83. Se qualcosa di meccanico non ha funzionato, gli puoi dare una martellata e lanciarlo attraverso la stanza
  84. Le scarpe nuove non ti tagliano, non ti fanno venire le vesciche o deformano i piedi
  85. I film porno sono stati ideati ragionando come tu ragioni
  86. Non devi ricordare i compleanni oppure gli anniversari di tutti
  87. Se una persona non ti piace non vuol dire che non ci puoi fare una bella scopata
  88. Puoi stare tranquillo che i tuoi amici non ti incastreranno mai con un "noti qualcosa di diverso"
  89. Baywatch
  90. C'e' sempre una partita trasmessa da qualche parte

TORNA SU


Alcune domande sugli uomini

TORNA SU


Catena di Sant'Antonio
Messaggio mandato da un anonimo in risposta a tutte le catene di S Antonio che ha ricevuto.

Gavì da piantarla de mandarme cadene del porco ... esimili, tipo che el mondo l'e belo ma solo se rispedisso tuto subito, se no son sfigà, come el negro de l'Alabama che no là risposto a quatromilasinquesento imeil e no là fato in tempo a dir "a" che l'era sa col vestito de legno (tradotto: morto e stramorto), o el cauboi John, tessano, che ghe cascà i maroni parche nol ga risposto etc etc.
Par no parlar de quei che me manda imeil disendome che sicome ghe un provaider (fatalità american) che par ogni imeil che ghe riva el dà un centesimo in beneficensa ala lota contro la peste scaveona, e alora bisogna mandarghene a seci... me gà rotto i cojoni!
O staltro che el gà na fiola con na malatia rarisima che nissuni sa cosa le (sto qua el sta in missuri), che el te dà anca el numero de telefonin parchè te ghe telefoni ti (credeghe!) a darghe notissie su le cure possibili (che po' se te guardi le date te scopriressi che è passa almanco tri ani da che le partia la cadena quindi tanti auguri...). A mi te me ven a dimandar robe mediche, che stao in frassion de isola dela scala e son gnaca bo de tacarme un ceroto?
Po' quei che me dise che ghe el virus dela posta eletronica che se non te ste atento telo ciapi anca ti e le peso che andar co na nigeriana (e saven tuti a cosa se va incontro...), alora te ghe da riempir tuti de imeil etc etc...
Quei po'... che me manda la fotocopia del centro antitumori de Aviano dove i sensiati te dise che i ovi condii i fa vegner el cancro a l'useo... e che farse un sciampo le peso de fumarse tri steche de "ms sensa filtro".
Ancora quei contro i giaponesi, che secondo lori i metaria i gati nele butiglie, co l'urlo de bataglia "impenemoghe el sito!"...
Par non desmentegarme de chi me manda scrito che ghe quei dela Erisson che i dà via i telefonini come i fusse bagigi e adiritura che lori i la proa e funsiona (!?!): basta "inviar el mesagio a tuti quei che te conossi" e te si a posto: tempo do stimane e riva el sior Erisson, Mario J.J. Erisson in persona, aministratore delegato dela dita omonima o anonima, non me ricordo coma se dise, il cuale sa tute le meil che te mandi, e te porta sul porton de casa el scartosso col telefonin ultima generasion col Trial Band el giprrs e custodia de pitone ancora che se moe...
A sto punto feme un piaser: mandime foto porno, film porno, barzelete e putanade varie ma BASTA CO STE CADENE! Che n'altro po' e verzo na feramenta e taco a vendarle.
Con la speranza che sta meil no la riva in luisiana a una che lè drio farse i cassi soi...

TORNA SU

Umorismo (2)

Sono sempre gradite nuove lettere-cult.


V i a g g i | K u r d i s t a n | F o t o I t a l i a | P r o v e r b i | R a c c o n t i
C i n e m a & v i a g g i | L i n k s | F i d e n z a & S a l s o | P o e s i e v i a g g i a n t i
B a n c o n o t e | M u r a l e s & G r a f f i t i | L i b r i O n l i n e | P r e s e n t a z i o n e
H O M E P A G E

scrivi


Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
1998 - 2017 Marco Cavallini


ultimo aggiornamento 26/12/2016