H O M E P A G E

Film sull'Europa

Bosnia Serbia Slovenia

Film sulla Bosnia Erzegovina

An episode in the life of an iron picker (Epizoda u zivotu beraca zeljeza) di Danis Tanovic (2013) : In un villaggio rurale della Bosnia Erzegovina una donna scopre che il figlio che porta in grembo è morto ma, poiché non ha assicurazione sanitaria, l'ospedale si rifiuta di operarla e così…

Benvenuto Mr. President (Gori vatra) di Pjer Žalica (2003) : La piccola cittadina di Tešanjè sconvolta dall'annuncio dell'imminente vicita del presidente Clinton da cui spera di trarre benefici per uscire dall'indigenza. Molti spunti comici.

Buon anno Sarajevo di Aida Begic (2012) Fratello e sorella vivono in una Sarajevo che non ha rimarginato le ferite provocate da uno dei conflitti più atroci dei nostri tempi e dove il liberismo sfrenato che si va affermando in tutto il mondo continua a mietere vittime

Cirkus Columbia di Danis Tanovic (2010) : 1991, è caduto il regime comunista e Divko, dopo 20 anni in Germania, torna al paese natale per riappropriarsi della casa di famiglia sfrattando la moglie abbandonata ed il figlio

I ponti di Sarajevo di 13 registi europei (2014) : film a episodi che narrano la storia della città nelle varie epoche>

Il cerchio perfetto di Ademir Kenovic (1997) : Nella Sarajevo assediata un poeta si prende cura di due bimbi rimasti orfani e cerca di organizzare la loro fuga dalla città per ricongiungerli con una zia in Germania.

Il segreto di Esma (Grbavica) di Jasmila Zbanic (2005) : Sara vive nella Sarajevo postbellica, non ha mai conosciuto suo padre ed è convinta che sia un eroe di guera. Quando scopre di non essere inclusa nella lista degli orfani di guerra vuol conoscere da sua madre Esma la verità

Il sentiero (Na putu) di Jasmila Zbanic (2009) : Giovane coppia cerca di costruire una famiglia nella Bosnia moderna ma le loro strade iniziano a divergere.

Krivina di Igor Drljaca (2012) : Il regista Bosniaco-Canadese narra la difficile integrazione dei rifugiati bosniaci nel mondo

La vita è un miracolo di Emir Kusturica (2004) : 1992, in un paesino bosniaco arriva da Belgrado un ingegnere con moglie soprano e figlio calciatore, ognuno coi propri sogni e progetti che verrano sconvolti dalla guerra ma sostituiti da nuovi

Lo sguardo di Ulisse di Theo Angelopoulos (1995) : Il viaggio epico di un regista greco alla ricerca di 3 bobine dei fratelli Manakis (che introdussero il cinema nei Balcani all'inizio del '900) si conclude nella Sarajevo assediata dove gli vengono consegnate da un vecchio che cerca di preservare il patrimonio del suo paese in disfacimento.

Nella terra del sangue e del Miele (In the land of blood and honey) di Angelina Jolie (2011) : Attraverso l'amore contrastato fra un poliziotto serbo e una pittrice musulmana viene denunciato come il mondo sia stato a guardare le atrocità commesse nella guerra del 1992/95 senza intervenire

No man's land (Terra di nessuno) di Danis Tanovic (2001) : Un soldato serbo ed uno bosniaco si trovano nella terra di nessuno, fra i due fronti rivestendo a turno il ruolo di vittima e di aggressore.

Racconto di guerra di Mario Amura (2003) : Nella Sarajevo sconvolta dalla guerra un gruppo di bambini senza casa né famigia viene sfruttato dai paramilitari per saccheggiare le case bombardate. Solo Vanja non accetta questa logica e spera che la vita sia qualcos'altro.

Resolution 819 di Giacomo Battiato (2008) : Poliziotto francese incaricato dal Tribunale Internazionale de l'Aia di indagare sul massacro di Srebrenica raccontando il più tragico genocidio in Europa dopo la 2^ Guerra Mondiale

Snijeg (neve) di Aida Begic (2008) : Solo donne in un villaggio devastato dalla guerra, cercano di sopravvivere vendendo marmellate, finche due uomini d'affari non propongono di abbandonare il villaggio in cambio di denaro….

The hunting party di Richard Shepard (2007) : 5° anniversario della fine del conflitto: a Sarajevo si ritrovano due giornalisti ex colleghi durante le cronache di guerra e si nettono sulle tracce del criminale di guerra detto "la Volpe" (figura ricalcata sul vero criminale allora latitante Radovan Karadžic).

Venuto al mondo di Sergio Castellitto (2012) : Durante le Olimpiadi invernali di Saarajevo del 1984 Gemma conosce il fotografo Diego con cui avrà un'appassionata storia d'amore che li riporterà a Sarajevo nel 1992 durante la guerra dei Balcani in cerca di una maternità surrogata. Ora Gemma vi ritorna col figlio...

Film sulla Serbia

A Serbian Film (Srpski Film) di Srdan Spasojevic (2010) : Messo al bando in numerosi paesi per le efferate descrizioni di stupri e abusi di vario genere, il regista ha così commentato: "Questo film è il diario delle angherie inflitteci dal Governo Serbo, il potere che obbliga le persone a fare quello che non vogliono fare, devono sentire la violenza per capirla".

Amore & altri crimini di Stefan Arsenijevic (2008) : Anica decide di cambiare vita lasciando il paese ed il prorpio compagno, un pericoloso boss, ma…In una Belgrado desolante, un film nerissimo e senza speranza.

Cinema Komunisto di Mila Turajlic (2010) : Documentario, un collage, raccolto con pazienti ricerche. di 60 anni di cinema Jugoslavo,partendo dalla passione di Tito per il cinema che lo portò a creare la casa di Produzione Avala Film.

Gucha di Dusan Milic (2007) : Juliana, figlia di un grande trombettista serbo, si innamora di un giovane trombettista romenoma il padre ostacola in ogni modo l'unione. Promette di accondiscendere se il giovane lo batterà al Gucha Festival, grande competizione di trombettisti.

La polveriera di Goran Paskaljevic (1998): Belgrado, in una notte vari protagonisti vivono storie violente che fanno capire come l'ex Jugoslavia sia una polveriera che salterà in aria di lì a poco

Parade di Sridjan Dragojevic (2011) : In cambio dell'organizzazione di un matrimonio da favola da parte di un wedding planner, un gangster offre protezione a coppia gay e al primo Gay Pride Serbo.

Promettilo (Zavet) di Emir Kusturica (2007) : Per realizzare gli ultimi 3 desideri del nonno prossimo alla morte, un giovane uscirà per la prima volta dal suo villaggio cominciando un viaggio iniziatico

Underground di Emir Kusturica (1995) : Film allegorico, pieno di simboli, di dolore e di voglia di vivere. Inizia a Belgrado, 1941, due amici combattono i tedeschi, uno diventa un eroe, l'altro si rifugia, ferito, in una cantina dove resterà per decenni finché…

Film sulla Slovenia

Class Enemy (Razredni sovraznik) di Rok Bicek (2013) : In un liceo sloveno arriva un supplente dall'impostazione rigida e fredda. Si scontrerà con il suicidio di un'alunna e lo sconvolgimento che esso crea nei compagni

Odgrobadogroba (di tomba in tomba) di Jan Cvitkovic (2005) : Pero si guadagna da vivere scrivendo sermoni per i funerali in un paesino Slovenoincrociando strani personaggi

TORNA SU

Tutto il lavoro sui film è curato da Germana Bagattini

F i l m : A f r i c a | A m e r i c h e | E u r o p a | A s i a | O c e a n i a | I s o l e | P o l o


V i a g g i | K u r d i s t a n | F o t o I t a l i a | P r o v e r b i | R a c c o n t i
C i n e m a & v i a g g i | L i n k s | F i d e n z a & S a l s o | P o e s i e v i a g g i a n t i
B a n c o n o t e | M u r a l e s & G r a f f i t i | L i b r i O n l i n e | P r e s e n t a z i o n e
H O M E P A G E

English Homepage

scrivi


Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
1998 - 2018 Marco Cavallini


ultimo aggiornamento 30/10/2017